>FOREVER..WHAT’S?

>All’indomani dell’omicidio del compianto Onorevole Fortugno (domani 16 luglio saranno trascorsi nove mesi), c’è stato un generale sentimento di rivolta morale, un sussulto delle coscienze troppo spesso inerti e rassegnate di fronte ai troppi eventi delittuosi che, purtroppo, costellano questo scorcio di storia della nostra amata Terra.
Modestamente in questi mesi ho cercato di fare qualcosa, cercando sempre di porre l’ attenzione alla sostanza e contenuto dei progetti, delle iniziative, delle mobilitazioni, poichè poteva esservi il rischio, che dietro tanto attivismo, vi potesse essere l’opportunistico mobilitarsi di qualcuno.
Il Forever, a mio modesto giudizio, dovrebbe essere la casa di tutti quelli che vogliono fare qualcosa, nella propria possibilità e disponibilità, per smuovere le coscienze dei Popolo Calabrese, dando accoglienza a coloro i quali abbiano voglia di mettersi a disposizione del progetto affinchè si provveda a costruire qualcosa di permanente che trascenda i singoli,affinchè questi passino e il Forever resti.
Mettendosi tutti a disposizione del progetto esso ha ottime possibilità di riuscire, poichè nel LIBERO E DEMOCRATICO confronto tra tante menti con visioni diverse è DOVEROSO arrivare ad una sintesi che dia significato operativo al progetto.
Il lavoro da fare è IMMENSO, poichè innescare la RIVOLUZIONE CULTURALE che porti a fare della Calabria una regione NORMALE non si può esaurire in qualche mese.
Necessità di un lavoro continuo, costante, silenzioso, di contenuto e sostanza che vada ad incidere nel quotidiano. Cò che c’è stato in questi mesi è solo un aspetto del lavoro da fare.
In qualche parte si legge che qualcuno vuole distruggere i Ragazzi di Locri, la mia esperienza personle mi porta a dire “Ma quando mai?”, anzi c’è la massima disponibilità e cooperazione per far si che il movimento cresca e si sviluppi in modo armonico.
E’ necessario soltanto continuare il cammino iniziato da tutti gli uomini e le donne di BUONA VOLONTA’ , giovani e meno giovani, che credono nel progetto e siano disposte a spendersi per esso rinunciando ad apparire poiche tutti e nessuno sono indispensabili, tutti e nessuno sono importanti…ognuno può portare il proprio granello, il proprio mattone per costruire qualcosa di grande.

Advertisements
Explore posts in the same categories: Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: