>CARO PRESIDENTE…VOGLIO L’ EUTANASIA

>personalmente penso che chi voglia morire e in piena coscienza faccia questa scelta debba essere messo nella condizione di realizzare la sua volonta’. Cosa contano le dispute sociologiche, morali, legislative di fronte alla decisione fondamentale di un Uomo intorno al proprio destino?…NIENTE!

Lettera del co-presidente dell’associazione Luca Coscioni a Napolitano «Caro Presidente, lasciatemi morire» Piergiorgio Welby, malato di distrofia muscolare, tenuto in vita dalle macchine, dice «è un testardo e insensato accanimento»

Piergiorgio Welby
ROMA – Caro presidente voglio l’eutanasia». «È quanto chiede Piergiorgio Welby, co-presidente dell’associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, malato di distrofia muscolare, al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Nella lettera inviata giovedì, Welby scrive: «la mia volontà, la mia richiesta che voglio porre nelle sedi politiche e giudiziarie è poter ottenere l’eutanasia. Vorrei che anche ai cittadini sia data la stessa oppurtunità che è concessa agli svizzeri, belgi, olandesi». Welby è tenuto in vita dalle macchine e lui stesso dice che «è solo un testardo e insensato accanimento nel mantenere attive delle funzioni biologiche».
APRIRE UN CONFRONTO CON LE ISTITUZIONI – Marco Cappato (Rnp) si fa portavoce di «questa battaglia». «Va aperto un confronto con le istituzioni sulla proposta dell’eutanasia. È ancora l’ultimo tabù della politica italiana per questo interpelliamo la classe politica per aprire questo dibattito. È un’urgenza per Welby, ma è anche un’urgenza politica che i pone alle istituzioni del Paese. Il nostro impegno è quello di sbloccare l’iter parlamentare per la riforma del testamento biologico e incardinare anche una proposta per l’eutanasia».
PANNELLA: «URGENZA CIVILE» – Anche per Marco Pannella si tratta di una questione di «urgenza civile, politica e morale che come direzione della Rosa nel Pugno proporremo alla politica». Per Rita Bernardini, tesoriera della Rosa nel Pugno, «il dibattito non si è ancora aperto per le posizioni assunte dalla chiesa.

Il presidente della Repubblica risponde all’appello di Piergiorgio Welby Eutanasia, Napolitano: «Serve un confronto» «Raccolgo il suo messaggio di tragica sofferenza con sincera comprensione e solidarietà»

ROMA – «Raccolgo il suo messaggio di tragica sofferenzacon sincera comprensione e solidarietà. Esso può rappresentare un’occasione di non frettolosa riflessione su situazioni e temi di particolare complessità sul piano etico che richiedono un confronto sensibile e approfondito, qualunque possa essere in definitiva la conclusione approvata dai più»: è quanto scrive il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in risposta al video-appello di Piergiogio Welby sull’eutanasia.
LA LETTERA – La lettera di Napolitano è stata resa nota durante i lavori della direzione nazionale della Rosa nel Pugno. «Caro Welby – scrive il Presidente della Repubblica – ho ascoltato e letto con profonda partecipazione emotiva l’appello che Lei ha voluto pubblicamente rivolgermi. Ne sono stato toccato e colpito come persona e come presidente. Lei ha mostrato piena comprensione della natura e dei limiti del ruolo che il Parlamento mi ha chiamato ad assolvere, secondo il dettato e lo spirito della nostra Costituzione. Penso che tra le mie responsabilità vi sia quella di ascoltare con la più grande attenzione quanti esprimano sentimenti e pongano problemi che non trovano risposta in decisioni del Governo, del Parlamento, delle altre autorità cui esse competono». Napolitano nell’augurarsi un dibattito sui temi sollevati da Welby, sostiene: «Mi auguro che un tale confronto ci sia, nelle sedi più idonee, perchè il solo atteggiamento ingiustificabile sarebbe il silenzio, la sospensione o l’elusione di ogni responsabile chiarimento».

fonte
http://www.corriere.it

Annunci
Explore posts in the same categories: Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: