>Giornate della Memoria a Gaeta

>Il prossimo fine settimana si svolge a Gaeta la consueta rievocazione storica della fine del Regno delle Due Sicilie; il XV Convegno Tradizionalista si annuncia poi estremamente interessante, con la partecipazione di personalità importanti come Martucci, la Pellicciari e Fulvio Izzo.

PROGRAMMA

Venerdì 9 febbraio 2007

Ore 18.00
Inaugurazione della mostra filatelica “La storia postale della Terra di Lavoro dalle origini al 1861” a cura del Circolo Filatelico Numismatico Italia ’85 di Gaeta. Inaugurazione della mostra delle medaglie del Regno delle Due Sicilie.

Sabato, 10 febbraio 2007
Ore 11.00

“La vita quotidiana ai tempi dell’assedio di Gaeta, quando la regina Maria Sofia incitava i soldati, assisteva i feriti e condivideva i sacrifici del popolo”. Percorso rievocativo di sapori, colori, musiche e tradizioni del popolo gaetano, con corteo storico e sfilata in costumi militari e civili, a cura di: CAT Confcommercio della Provincia di Latina, Associazione Commercianti Gaeta, con partenza da Piazza della Libertà Via Indipendenza: Musiche e canti briganteschi ad opera dei “Briganti di Frontiera”.

Ore 15.15
HOTEL SERAPO, Sala di Ponente
Presidenza del Convegno: Edoardo Vitale, Sevi Scafetta, Vincenzo Zottola, Maurizio Maddaloni, Ulderico Nisticò, Pietro Golia.
Ore 15.30 – Saluti Giuseppe Catenacci
Presentazione del volume “Cronaca di artiglieria per la difesa della piazza di Gaeta del 1860-1861 di Giovanni Delli Franci”.

Ore 16.00 – Apertura dei lavori Sevi Scafetta, avvocato
Il XV Convegno Tradizionalista della Fedelissima Città di Gaeta

Edoardo Vitale, magistrato – direttore de L’Alfiere
Maria Sofia simbolo della dignità meridionale

Ulderico Nisticò, scrittore-giornalista
Dal sole delle Alpi al sole di Napoli

Fulvio Izzo, scrittore
La Regina ribelle

Adolfo Morganti, direttore de Il Cerchio
Il mito letterario dell’Eroina di Gaeta

Roberto Martucci, docente universitario
Politiche matrimoniali e isolamento internazionale del Regno

Angela Pellicciari, scrittrice
I panni sporchi dei Mille

Ore 19.00
Concerto del Coro dell’Accademia Ercolanese, direttore Massimo Spinosa, coreografo Alfredo Mariani

Ore 21.00
Cena con menù storico nei ristoranti di Gaeta medievale.

Domenica, 11 febbraio 2007
CHIESA DELL’ANNUNZIATA

Ore 10.00
Santa Messa in suffragio dei Caduti delle Due Sicilie del 1860-61.
SANTUARIO DELLA SS.TRINITA’ ALLA MONTAGNA SPACCATA
Batteria Transilvania

Ore 12.00
Cerimonia del lancio a mare della corona di fiori offerta dalla Nunziatella in memoria dei
Caduti delle Due Sicilie del 1860-1861. Rievocazione storica con alzabandiera salutato a salve di cannone lungo gli spalti ove esisteva la Batteria Transilvania, a cura dei Raggruppamenti storico-militari delle Armate di Terra e di Mare del Regno delle Due Sicilie diretti dal Cap. Alessandro Romano. Saluto dal mare delle imbarcazioni capitanate dalla barca a vela “Fra Diavolo”.

Gli itinerari dell’Evento Gaeta

1- Sfilata da Porta Carlo di Borbone attraverso Via indipendenza: percorso rievocativo
2 – Convegno presso la sala Congressi dell’Hotel Serapo
3 – S. Messa presso la Chiesa dell’Annunziata
4 – Cerimonia dell’Alzabandiera preso la Batteria Transilvania alla Montagna Spaccata
Advertisements
Explore posts in the same categories: Giornata della Memoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: