>TROPPI PESCI NELLA RETE.

>

Per alcuni aspetti Internet è davvero un accidente!
Un tempo i pazzi, i visionari, gli spostati non trovavano udienza oltre il limitato spazio loro consentito dai loro sensi o dal tradizionale modo di comunicare.
Oggi no! ognuno che ha da proporre una sua visione alternativa del mondo, oppure, è un frustrato che non trova posto nel mondo reale, mette su un sito, promuove le sue tesi, si erge ad interlocutore di livello nazionale, anche se in realtà viene seguito da i soliti quattro gatti.
Le rifondazioni, rinascite, di qualsiasi tipo e su qualsiasi argomento oppure la proposizione di sistemi economici alternativi proliferano in ogni angolo della rete.
Io penserei a rendere riconoscibili i siti appartenenti a queste categorie di persone attraverso forme di riconoscimento inequivocabile, cosi per avvertire chi ha la ventura di visitarli e permettergli di trarne le dovute conclusioni e attivare gli anticorpi.
Come dire chi propone la propria visione del mondo dovrebbe avere la bontà di avvertire i lettori, molto spesso essa si vende come verità assoluta e la rete si riempie di emerita Spazzatura

Explore posts in the same categories: contenuti, Internet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: