>La Regione Calabria e i fondi europei. Ovvero l’ Incapacità al governo!

>
Riporto una lettera al “Corriere della Sera” del Presidente della Regione Calabria e risposta del giornalista del Corriere Luigi Offeddu.
Mi astengo dal commentare, ma posso dire che questa persona non è in nessun modo adatto a rappresentarmi poiché non ne è all’altezza, in quanto esprime una insipienza di dimensioni universali, la quale è un insulto alla mia intelligenza e a quella di migliaia di miei corregionali.
Il luogo di nascita non si sceglie, per cui sotto l’aggettivo “calabrese” potrei essere sempre ricondotto.
Ma, vivaddio, esistono mille Calabrie. La mia non corrisponde, certo a quella di Agazio Loiero.

Che la Regione Calabria sia un bersaglio facile lo sostengo da tempo. Spesso la regione ne offre il motivo, ma spesso no.Dispiace sopratutto quando le accuse sono affrettate e ingiuste, senza possibilità per giunta di qualche difesa.La recente vicenda nota come “sponsorizzazione della Nazionale da parte della Regione Calabria” sollevata da Luigi Offeddu sul Corriere del 19 settembre, ne è una dimostrazione. La Calabria è stata massacrata da altri giornali europei che hanno amplificato quanto scritto sul Corriere. E la Regione ha tentato di rispondere alle gratuite accuse di avere impiegato fondi europei violando le regole comunitarie. Ora un portavoce della Commissione UE a Bruxelles ha assicurato che la Calabria ha agito correttamente. E il Corriere l’ ha ancora ignorato. Chi restituirà mai alla Calabria il danno d’immagine ricevuto?

Risposta di Luigi Offeddu.

Grazie della cortese precisazione. Però la lettera di Agazio Loiero dovrebbe essere indirizzata ad Agazio Loiero, non al Corriere della Sera. Infatti il Corriere, e poi i giornali di mezza Europa non hanno fatto che riportare i dati contenuti negli atti ufficiali e pubblici della Regione Calabria, settore presidenza ( presidenza Loiero) del 19 Luglio 2008., fino alla improvvisa “correzione” operata poche ore dopo la pubblicazione dello stesso articolo. Se erano “accuse gratuite” erano auto-accuse: un Pò alla Tafazzi.E a proposito di cose gratuite: la Commissione Europea ha dichiarato “inamissibile” l’erogazione di 500000 euro di fondi europei al campione Rino Gattuso: anche se – altro annuncio ufficiale della Regione Calabria – quei fondi non sarebbero poi andati allo stesso campione, ma sarebbero stati “devoluti in beneficenza a una fondazione Onlus . LA fondazione costituita da Rino Gattuso.

Explore posts in the same categories: Calcio, corriere della sera, fondi europei, manifestazione nazionale., Rino Gattuso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: