>Crotone – Il CFS denuncia tre persone per pesca abusiva

>

PETILIA POLICASTRO. Stavano pescando abusivamente con un generatore di energia elettrica all’interno del fiume Tacina, in località Serrarossa nel territorio del comune di Petila Policastro.


4 Luglio 2009. A seguito di una segnalazione di persone intente alla pesca con un gruppo elettrogeno, gli agenti del CFS del Comando Stazione di Petilia Policastro si recavano in località Serrarossa. Giunti sul posto, percorrendo gli argini verso valle, trovano O.S. di anni 43 di Santa Severina, B.A. di anni 27 di Santa Severina e B.D. di anni 32 anch’egli di Santa Severina, che, all’interno del fiume Tacina, muovevano due retini di ferro collegati ad un gruppo elettrogeno diffondendo la corrente elettrica nell’acqua, al fine di stordire la fauna ittica, per recuperarla, una volta venuta a galla, con gli stessi retini.

Dai rilievi effettuati è stato possibile accertare che il luogo di pesca ricade, ai sensi della normativa vigente, nell’area protetta Zona Speciale “Alto Marchesato e Fiume Neto”. Gli agenti del CFS procedevano, pertanto, al sequestro dei mezzi utilizzati e delle fauna pescata, e a denunciare i tre all’autorità giudiziaria per pesca con mezzi non consentiti in area protetta.

Il Corpo forestale dello Stato invita i cittadini a segnalare eventuali abusi al numero verde 1515.

.

Explore posts in the same categories: Corpo forestale dello Stato, Crotone

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: