>Calcio – E L’Italia conobbe La squadra di Kazan……

>

Vedere la squadra che ha dominato il panorama calcistico italiano ridicolizzata da un’allegra banda di sconosciuti (per noi italiani presuntuosi) mi ha fatto pensare.
L”Italia e’ sempre stata caratterizzata da un diffuso provincialismo, ma negli ultimi anni la pretesa di essere il centro del mondo ha fatto di perdere a tutti l’esatta percezione della realta’.
Per cui puo’ capitare che la squadra piu’ forte del calcio italiano si faccia sorprendere da sconosciuti (agli Italiani), i quali hanno sciorinato calcio champagne e solo per un niente non hanno rifilato 4 goal al blasonato avversario.

Rubin Kazan – 77 Ryzhikov; 4 Navas, 76 Sharonov, 3 Ansaldi, 9 Salukvadze; 15 Ryazantsev, 7 Semak, 16 Noboa, 61 Karadeniz; 10 Dominguez (all’86’ 88 Kasaev), 11 Bukharov.
Inter – 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 25 Samuel, 6 Lucio, 26 Chivu; 4 Zanetti, 5 Stankovic, 19 Cambiasso (dal 79′ 14 Vieira); 30 Mancini (dal 63′ 7 Quaresma), 9 Eto’o, 45 Balotelli (espulso al 60′).

Sulla carta non ci sarebbe dovuta nemmeno giocarla la partita. Ma, nella realta’, i mercenari strapagati della squadra Italiana hanno fatto una figura vergognosa.
Il loro allenatore che si professa essere migliore di tutti ed e’ insofferente alle critiche dovrebbe chiederebbe scusa a tutti e scomparire.
Allargando il discorso sconcerta il dilettantismo che domina il nostro calcio. Si buttano milioni e milioni di euro inseguendo i mercenari e si riceve una lezione di calcio da una grande squadra, che solo i presuntuosi foperatoricalcistici italiani potevano definire la squadra cuscinetto del girone.
Ci vorranno anni luce prima che il calcio italiano possa raggiungere il livello di professionalita’, organizzazione e efficienza rappresentati dai modelli inglese, spagnolo e anche, ultimamente, tedesco e francese.
Nel frattempo temo che in Europa ci sara’ da mangiare pane e cicoria per un tempo biblico.
Occorrera’ guardare altrove se si vorra’ godere di uno spettacolo sportivo entusiasmante!

Explore posts in the same categories: Champions league, Inter, Rubin Kazan

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: