>Crotone – il CFS denuncia cinque persone

>

Crotone, 13/09/2009 – Nei giorni scorsi il Comando Stazione Forestale di Petilia Policastro nell’ambito di alcuni servizi di controllo del territorio, e precisamente in località Camino, nel comune di Petilia Policastro, ha proceduto a segnalare all’ autorità giudiziaria competente, una persona identificata in L.V.C. di Mesoraca di anni 53, per costruzione abusiva.

Inoltre gli stessi agenti del CFS, nel corso dei vari controlli eseguiti, hanno proceduto a denunciare per smaltimento illecito di rifiuti speciali F.C. di Crotone di anni 56, il quale ha smaltito, nei cassonetti destinati alla raccolta dei rifiuti urbani, delle onduline di catrame, colmandone sei compresi quelli per la raccolta differenziata di carta e vetro.

Mentre il Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale del Comando Provinciale in località Bisciglietto del comune di Scandale ha denunciato, tre persone: V.G. di Scandale di anni 36, G.A. di Scandale di anni 40 e B.F. di Crotone di anni 41. I primi due dovranno rispondere per violazione della normativa urbanistico-edilizia e deturpamento di bellezze naturali, mentre, il terzo dovrà rispondere di abuso d’ufficio.
Per quanto sopra lo stesso Nipaf ha proceduto al sequestro del manufatto abusivo realizzato
Il Corpo forestale dello Stato invita i cittadini a segnalare eventuali abusi al numero verde 1515.
.

Explore posts in the same categories: controllo del territorio, Corpo forestale dello Stato, Crotone, denuncie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: