>Alle radici del blog. Riflessioni su ragazzi di locri, calabria, delitto fortugno.(1)

>

Le radici di questo blog affondano nel gran sommovimento delle coscienze che segui’ all’efferato delitto del compianto vicepresidente del consiglio regionale dell’epoca Francesco Fortugno. All’indomani di quel tragico evento ci fu chi scese in piazza con un lenzuolo bianco, chi con la scritta “ammazzateci tutti”, chi si commosse, chi si senti’ perso, chi non fece niente, chi continuo’ come se non fosse successo niente.
Subito dopo fu creato un forum nel quale si coagulo’ tutto il sentimento della calabria onesta ferita a morte nella sua speranza di riscatto e cambiamento.
Dopo quattro anni alcune considerazioni mi vengono spontanee.
Primo, la piu’ evidente, la cancellazione del progetto politico di Fortugno da qualsiasi agenda politica. Esso, i suoi principi e i suoi valori e’ stato seppellito con il suo ideatore. Nessuno ha continuato la sua opera, la quale e’ andata dispersa man mano si sono dispersi i tanti giovani, nuovi alla politica, che lui aveva coinvolto, il loro entusiasmo, le loro speranze.
Quello che resta e’ il ricordo, doveroso ci mancherebbe altro, ogni sedici ottobre della figura.
Ma niente altro.
Purtroppo.
Explore posts in the same categories: Calabria, delitto, Francesco Fortugno, Ragazzi di Locri

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: