>L’eccellenza di Calabria in vetrina all’expo Shangai 2010

>

Impossibile!
E’ quello che penserebbe un visitatore del del sito della Personal Factory
Approfondendo la visita questa parola riemergerebbe continuamente.
Invece e’ tutto vero!.
Francesco Tassone e’ un genio calabrese dei nostri tempi, laurea a Trento, specializzazione a Valencia.
La sua idea imprenditoriale rappresentera’ la prima operazione di venture capital della Calabria: il 4 dicembre 2009, infatti, i fondi Fondamenta Sgr (promosso da otto fondazioni bancarie e la Camera di commercio di Milano) e Vertis Sgr, di Napoli, hanno investito 1,3 milioni per rilevare il 40% di Personal factory srl di Simbario (un paesino di mille abitanti abbarbiccato sulle montagne vicine a Vibo Valentia) di proprietà di Francesco e del fratello Luigi, 24 anni.
. Al centro di tutto e’ la realizzazione di un un sistema digitalizzato per la produzione di malte, che permette di ridurre un intero stabilimento alla dimensione di una macchina di due metri per due permettendo di trasformare i rivenditori di materiali edili in produttori diretti, riducendo, in questo modo, del 95% i trasporti di materiali e consentendo la personalizzazione della produzione sulla base delle esigenze del singolo cliente finale.
“I prodotti in polvere per l’edilizia sono composti per il 98% da cemento e materiale inerte”- sipega Francesco Tassone – “Noi ci concentriamo sulla vendita della macchina e del servizio, cioè quel 2% di chimica che rappresenta il know how dell’azienda, mentre il rivenditore acquista le sabbie e il cemento in loco». Questo sistema permette ai rivenditori-produttori di tagliare del 95% i costi dei trasporti, del 50% i costi del packaging e di avere una produzione just in time.
Nel 2007 il progetto dei fratelli Tassone viene selezionato per l’European venture contest, il più importante concorso per progetti innovativi in Europa. Un anno dopo la realizzazione del primo prototipo viene finanziata con i fondi europei per l’innovazione tecnologica. Adesso l’ingresso dei due fondi, che permetteranno di avviare in modo sistematico l’attività produttiva e commerciale.
I fratelli Tassone tengono a sottolineare, che hanno costruito la loro sede in uno dei paesi piu’ piccoli della provincia di Vibo Valentia, senza usufruire di alcun finanziamento bancario.
Alla fine di febbraio e’ arrivata la notizia che il progetto dei fratelli Tassone e’ stato scelto per rappresentare l’Italia all’esposizione universale “Shangai 2010”, evento per il quale si prevedono 45 milioni di visitatori e per la cui realizzaizone sono stati investiti 70 miliardi di dollari; come facilmente immaginabile si tratta di una vetrine assolutamente prestigiosa capace di proporre il progetto dei fratelli Tassone ad un pubblico di dimensioni mondiali.
Genialita’, voglia di fare, disponibilita’ ad investire sulle proprie capacita’ sono stati gli ingredienti della storia imprenditoriale dei fratelli Tassone, nonostante un contesto territoriale non propriamente favorevole alla nascita di idee imprenditoriali di successo.
La Calabria possiede tutte le potenzialita’ per lanciarsi, da protagonista, in una nuova epoca di sviluppo e prosperita’. Speriamo ci siano le strategie politiche e le volonta’ aedguate perche’ tutto il potenziale possa tradursi in una nuova realta’ tutta da scoprire e da scrivere.

Explore posts in the same categories: Calabria, edilizia, francesco tassone, malte, personal factory, rivoluzione, shangai 2010, simbario, tecniche di produzione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: